Escluso il favor rei per l'uso del contante oltre i 999,99 euro

16. 02. 02
posted by: Trevor S.r.l.
Visite: 6911

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze nel corso di Telefisco 2016 ha precisato che il nuovo limite dei 3mila euro per l'uso del contante si applica esclusivamente ai trasferimenti effettuati dal 1° gennaio 2016.
L'innalzamento del limite per l'utilizzo del contante, disposto dall'art. 1, comma 898, della legge di Stabilità 2016 (legge 28 dicembre 2015, n. 208), non trascina con sé il principio del favor rei: restano quindi sanzionabili i trasferimenti in contanti per importi superiori al limite di 999,99 euro, che siano stati effettuati fino al 31 dicembre 2015.

torna su