La responsabilità e l’attività del revisore con riferimento alla Relazione sulla Gestione

15. 12. 06
posted by: Trevor S.r.l.
Visite: 5707

L’art.10 del D.Lgs. n.139/2015 introduce importanti novità in tema di nuove funzioni al revisore legale dei conti in materia di giudizio sulla relazione della gestione.

E’ infatti previsto che, a partire dall’esercizio 2016, il revisore dovrà anche esprimere un giudizio sulla conformità della relazione sulla gestione ai principi civilistici e contabili applicabili, nonché predisporre una dichiarazione di segnalazione di errori significativi nella relazione stessa.

A seguito di tale novità normativa si ritiene che i Principi ISA 720 B e PR001 saranno presto oggetto di aggiornamento.

In particolare si pensa che la revisione dei principi seguirà la seguente prospettiva concettuale:

  • si forniranno linee guida con riferimento all’espressione del parere sulla conformità della relazione sulla gestione alla legge. In tal senso si imporrà al revisore di attuare procedure di controllo tese a verificare che la relazione sulla gestione:
  • si forniranno le linee guida necessarie al revisore affinché possa esprimere una dichiarazione di segnalazione di errori significativi nella relazione sulla gestione. In tal senso si ritiene che le linee guida integrative che dovranno andare ad aggiornare i Principi ISA 720B e PR001 dovranno far presenti al revisore tutti i possibili errori rilevanti da dover mettere in luce nella dichiarazione, chiarendo anche il concetto di significatività in un tale contesto.

 

torna su