Glossary

Saldi di apertura

I saldi contabili esistenti all’inizio del periodo amministrativo. I saldi di apertura si basano su quelli di chiusura del periodo amministrativo precedente e riflettono gli effetti di operazioni ed eventi dei periodi amministrativi precedenti nonché i principi contabili adottati nel periodo amministrativo precedente. I saldi di apertura comprendono, altresì, aspetti, esistenti all’inizio del periodo amministrativo in esame, che richiedono un’informativa in bilancio, quali le attività e le passività potenziali e gli impegni dell’impresa.

Scetticismo professionale

Un atteggiamento che comprenda un approccio dubitativo, attento alle condizioni che possano indicare possibili errori dovuti a comportamenti o eventi non intenzionali o a frodi, e una valutazione critica degli elementi probativi.

Servizi professionali

Servizi che richiedono competenze contabili o correlate che includono, tra gli altri, i servizi contabili, fiscali, la revisione, la consulenza di direzione e i servizi di gestione finanziaria.

Significatività operativa per la revisione

L’importo o gli importi stabiliti dal revisore in misura inferiore alla significatività per il bilancio nel suo complesso, al fine di ridurre ad un livello appropriatamente basso la probabilità che l’insieme degli errori non corretti e non individuati superi la significatività per il bilancio nel suo complesso. Ove applicabile, la significatività operativa per la revisione si riferisce anche all’importo o agli importi stabiliti dal revisore in misura inferiore al livello o ai livelli di significatività per particolari classi di operazioni, saldi contabili o informativa.

Significatività per la componente

La significatività determinata dal team di revisione contabile del gruppo per una componente.

Sistema organizzativo del fornitore di servizi

Le direttive e le procedure configurate, messe in atto e mantenute dal fornitore di servizi per prestare alle imprese utilizzatrici i servizi oggetto della relazione del revisore del fornitore di servizi.

Società a Responsabilità Limitata

Nel diritto commerciale italiano la società a responsabilità limitata, in sigla S.r.l. o Srl, è un tipo di società di capitali che, come tale, è dotata di personalità giuridica e risponde delle obbligazioni sociali solamente nei limiti delle quote versate da ciascun socio (art. 2462 Cod.Civ.).

Società di Revisione

Oltre alle persone fisiche, possono svolgere attività di revisione legale dei conti anche le Società di revisione regolarmente iscritte nell’apposito registro tenuto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF). Hanno diritto all'iscrizione nel registro le società che hanno la sede principale o una sede secondaria con rappresentanza stabile in Italia e rispondono ai seguenti requisiti:

  • i componenti del consiglio di amministrazione o del consiglio di gestione sono in possesso dei requisiti di onorabilità previsti dall’articolo 4, comma 1 del D.M. 20 giugno 2012, n. 145;
  • la maggioranza dei componenti del consiglio di amministrazione, o del consiglio di gestione, è costituita da persone fisiche abilitate all'esercizio della revisione legale in uno degli Stati membri dell’Unione europea, ovvero, nel caso in cui il componente del consiglio di amministrazione sia una persona giuridica, da un rappresentante persona fisica, designato per l’esercizio della funzione di amministrazione, abilitato all’esercizio della revisione legale in uno degli Stati membri dell'Unione europea;
  • nelle società semplici, in nome collettivo o in accomandita semplice regolate nei capi II, III e IV del titolo V del libro V del codice civile, la maggioranza numerica e per quote dei soci è costituita da soggetti abilitati all’esercizio della revisione legale in uno degli Stati membri dell'Unione europea;
  • nelle società per azioni ed in accomandita per azioni regolate nei capi V e VI del titolo V del libro V del codice civile, le azioni sono nominative e non trasferibili mediante girata;
  • nelle società per azioni, in accomandita per azioni e a responsabilità limitata regolate nei capi V, VI e VII del titolo V del libro V del codice civile, la maggioranza dei diritti di voto nell’assemblea ordinaria spetta a soggetti abilitati all’esercizio della revisione legale in uno degli Stati membri dell’Unione europea;
  • i responsabili della revisione legale sono persone fisiche iscritte nel Registro.
Società in Accomandita Semplice

Una Società in Accomandita Semplice (abbreviato in S.a.s.), nel diritto italiano, è una società di persone che può esercitare sia attività commerciale sia attività non commerciale e che si caratterizza per la presenza di due categorie distinte di soci. Essa è disciplinata dagli artt. 2313-2324 del Codice Civile, sul modello della Società in Nome Collettivo con gli adattamenti resi necessari dalla presenza delle due categorie di soci.

Società quotata

Una società le cui azioni, titoli equivalenti o titoli di debito sono quotati in un mercato ufficialmente riconosciuto o sono scambiati secondo le disposizioni di un tale mercato o di un altro organismo equivalente.

Soggetto abilitato alla revisione (o anche “sogget

Un revisore legale, come singolo professionista o come membro di un organo societario incaricato della revisione, una società di revisione legale o un’altra entità costituita da professionisti contabili abilitati alla revisione.

Soggetto appartenente alla rete (nell’ambito del p

Un revisore legale, una società di revisione legale, o altro soggetto o entità, che appartiene alla stessa rete del soggetto incaricato della revisione.

Soggetto appartenente alla rete (nell’ambito del p

Un revisore legale, una società di revisione legale o altro soggetto o entità, che appartiene alla stessa rete del soggetto abilitato.

Soggetto incaricato della revisione (nell’ambito d

Un revisore legale, una società di revisione legale, un organo societario, o un’altra entità costituiti da professionisti contabili abilitati alla revisione.

Soggetto presso il quale è svolto il tirocinio

È il revisore legale (dominus) presso il quale un tirocinante svolge il periodo di tirocinio. Può assumere il ruolo di dominus un revisore legale o un’impresa di revisione legale abilitati in uno Stato membro dell’Unione Europea iscritti nel Registro nell’elenco dei revisori attivi, che abbiano la capacità di assicurare la formazione pratica del tirocinante.

Stima contabile

Un valore monetario approssimato per il quale non esiste un metodo di quantificazione preciso. Tale termine è utilizzato per un importo quantificato al fair value laddove vi sia incertezza nella stima, nonché per altri importi che richiedono una stima. Laddove il principio di revisione internazionale (ISA Italia) n. 5402 si occupa soltanto delle stime contabili che implicano una quantificazione del fair value, viene utilizzata l’espressione “stime contabili del fair value”.

Stima puntuale del revisore o intervallo di stima

Rispettivamente, il valore, o l’intervallo di valori, derivanti dagli elementi probativi, da utilizzare nella valutazione della stima puntuale della direzione.

Stima puntuale della direzione

Il valore scelto dalla direzione per la rilevazione o l’informativa in bilancio di una stima contabile.

Stratificazione

Il processo attraverso il quale una popolazione viene suddivisa in sotto popolazioni, ciascuna delle quali rappresenta un gruppo di unità di campionamento con caratteristiche analoghe (spesso valori monetari).

Stretto familiare

Il coniuge, che non sia legalmente separato, o il convivente more uxorio, o la persona economicamente dipendente. Si considera economicamente dipendente la persona che nel più recente anno solare ha ricevuto più della metà del suo sostentamento dalla persona di cui è considerata a carico.

Subfornitore di servizi

Un fornitore di servizi utilizzato da un altro fornitore per svolgere alcuni dei servizi prestati ad imprese utilizzatrici, che siano parte dei sistemi informativi di tali imprese rilevanti ai fini dell’informativa finanziaria.

Sufficienza (degli elementi probativi)

La misura della quantità degli elementi probativi. La quantità necessaria di elementi probativi è influenzata dalla valutazione effettuata da parte del revisore dei rischi di errori significativi e anche dalla qualità degli elementi stessi.

torna su